News Politica

Libia: gli osservatori accusano

Al-Quds al-Arabi (4/4/2012). Secondo diversi osservatori, con l’intervento militare i paesi occidentali non solo hanno spianato il terreno all’esplosione della violenza in Libia, ma hanno innescato anche la fuga di gruppi di tuareg armati e militarmente addestrati. Una diretta conseguenza è il dominio pressoché incontrastato di questi gruppi, alleati a milizie islamiche affiliate ad al-qaeda nel Maghreb islamico (Aqmi), che dopo il colpo di stato hanno assunto il controllo di metà del Mali. Secondo il direttore del Centro francese di ricerca sull’intelligence Eric Dénéce non vi sono dubbi: a scatenare tutto ciò è stato l’intervento militare occidentale in Libia. Dopo il tempo dell’azione è giunto dunque il momento della riflessione, anche se sarebbe più utile invertire le due fasi.

Carlotta Caldonazzo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

summer_school_a_tangeri

Ultimi tweet