Libano News Siria

Libano: preoccupazioni per i possibili attacchi in Siria

libanoAl-Hayat (28/08/13). La città di Tripoli, a nord del Libano, è ancora sotto choc per le perdite subite durante gli attacchi che l’hanno colpita venerdì scorso.
Le famiglie che hanno perso le proprie case devono ricevere dei risarcimenti; nel frattempo sono in corso lavori di restauro di circa 222 abitazioni. In questo clima di tensione, il presidente Michel Suleiman continua ad appellarsi per la formazione di un unico governo.
Gli alti funzionari libanesi hanno dimostrato preoccupazione per l’attuale situazione al di fuori del Libano, in particolare per l’intervento degli Stati Uniti e dei paesi occidentali contro il regime di Assad, accusato dell’uso di armi chimiche contro le forze di opposizione e contro i civili a Damasco.
Timori sono stati espressi anche da parte delle masse e delle forze di sicurezza nazionale libanesi, dopo la serie di attentati che hanno colpito la zona Ruwais nella periferia sud di Beirut e Tripoli; per questa ragione si sente la necessità di adottare misure di sicurezza e di rafforzare i mezzi a disposizione per difendersi in caso di attacco.
Traduzione di Maryem Zayr.

Alessandra Cimarosti

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz