News Politica

Libano: mandato di arresto per spionaggio

AlQuds AlArabi (23/04/12). Il giudice militare libanese Amad Azzain ha emesso oggi un mandato di cattura ai danni di un libanese accusato di spionaggio per Israele. Azzain ha accusato l’uomo, rimasto sotto anonimato, di “aver preso contatti con il nemico israeliano e di avere rilasciato  informazioni relative all’aviatore israeliano Ron Arad” di cui si persero le tracce il 16 ottobre 1986, nel sud del Libano. Dinnanzi alla corte militare libanese si sono presentati anche altre decine di persone accusate di spionaggio per Israele. Il tribunale ha condannato alcuni di essi con l’esecuzione capitale.

Alessandra Cimarosti

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

summer_school_a_tangeri

Ultimi tweet