News Politica

Libano: Ban Ki Moon contro armi Hezbollah

Dar al-Hayat (15/01/2012). Il segretario generale dell’ONU, Ban Ki Moon, ha parlato ieri con i funzionari libanesi, mostrando preoccupazione per le armi di Hezbollah e sottolineando l’importanza dell’attuazione delle mozioni 1559 (il disarmo di tutte le milizie) e 1701 (il divieto per le milizie libanesi di operare nel Paese). Ban Ki Moon ha poi toccato il tema della situazione in Siria, in riferimento agli effetti che ha sul Libano, tra i quali ha citato la crisi umanitaria che coinvolge i rifugiati siriani. Dal suo discorso è emersa l’intenzione di estendere i poteri della Corte Internazionale che ha l’onere di processare coloro coinvolti nell’assassinio dell’ex-primo ministro libanese Rafik Hariri e i suoi uomini. Ha poi fatto leva sull’urgenza di lavorare affinché la condizione ed i diritti delle donne al potere possano essere migliorate anzitutto attraverso l’introduzione di quote rosa.

Claudia Avolio

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet