Libano News Politica

Libano: attivisti prendono d’assalto dipartimento del ministero delle Finanze

(Agenzie). In una mossa inaspettata dalle autorità, attivisti dei movimenti noti come ‘Vogliamo Affidabilità’ e ‘Andate Via’ hanno preso d’assalto il dipartimento del Direttorato delle Imposte del ministero delle Finanze di Beirut per chiedere allo Stato di smettere di pagare lo stipendio ai parlamentari. “Non dovrebbero prendere un centesimo dal popolo”, ha detto un attivista.

Nehmat Badereddine, una delle organizzatrici del movimento ‘Vogliamo Affidabilità’, ha fatto appello agli impiegati del ministero delle Finanze ad unirsi alla loro protesta contro la corruzione dei parlamentari. Il denaro “è un nostro diritto, è un diritto dei nostri figli”, ha urlato la Badereddine di fronte al dipartimento. “Il nostro movimento è per noi, per reclamare i vostri diritti. È per gli impiegati del settore pubblico, sempre minacciati di non ricevere la loro busta paga”.

Da parte sua, Mahmoud Fakih, altro attivista della campagna, ha dichiarato che stanno protestando contro la corruzione all’interno del ministero. “Questi parlamentari illegali, dal 2000, ci stanno derubando”. Fakih ha sottolineato che i manifestanti “volevano assaltare il ministero come è stato fatto con quello dell’Ambiente, ma non ci siamo riusciti”.

 


Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz