News Politica

Libano: 4 morti a Tripoli in scontri pro- e anti-Assad

tripoli

tripoliDaily Star Lebanon (05/12/2012). Scontri a singhiozzo tra i sostenitori e i detrattori del presidente siriano Assad sono continuati oggi a Tripoli, nord del Libano, con un bilancio salito a quattro morti. Khodr Masri è il nome fornito da fonti di sicurezza che identificherebbe la quarta vittima degli scontri tra i quartieri di Jabal Mohsen (pro-Assad) e Bab al-Tabbaneh (anti-Assad). Le fonti dicono inoltre che il numero dei feriti si attesterebbe al momento a 32 persone. Le scuole oggi sono rimaste chiuse, ma alcuni negozi hanno aperto nonostante la tensione palpabile nella zona.

Gli scontri a Tripoli sono iniziati martedì mattina: è la settima volta che i due quartieri collidono da quando la rivolta ha attanagliato la Siria. Le tensioni erano già alte quando a Tripoli si è diffusa la notizia che un gruppo di combattenti salafiti locale era rimasto ucciso in un’imboscata dell’esercito nella città siriana di Tal Kalakh. L’esercito libanese, che ha intensificato la propria presenza a Tripoli, ha promesso di rispondere al fuoco da qualunque parte giunga.


Claudia Avolio

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.