Arabia Saudita News Politica

Le prime pagine dei giornali arabi

Al-Quds al-Arabi – quotidiano panarabo

Nove persone, tra cui 5 stranieri, sono morte in attacco rivendicato da Daish a Tripoli

Fonti libiche hanno dichiarato che almeno 9 persone tra cui 5 stranieri sono stati uccisi in un attacco delle milizie di Daish all’Hotel Corinthia, nel centro della capitale Tripoli. Prima dell’attacco un’autobomba era scoppiata davanti l’ingresso della struttura alberghiera.

Sovrano saudita chiede all’America maggior impegno nelle crisi della regione

Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama, seguito da una delegazione di alto livello, ha tenuto un incontro privato con il re Salman in cui hanno affrontato i temi riguardanti le crisi spinose della regione.

Screen Shot 2015-01-28 at 09.27.39

Asharq al-Awsat – quotidiano panarabo

Riyad e Washington: partnership strategica e relazione esplicita

IL Custode delle due sacre moschee re Salman Bin Abdul Aziz e il presidente Usa Barack Obama in un lungo incontro a Riyad, hanno discusso delle  ripercussioni della situazione in Yemen e dell’importanza degli sforzi congiunti nella lotta contro il terrorismo, del dossier nucleare iraniano, e dell’iniziativa di pace araba

Screen Shot 2015-01-28 at 09.27.57

Al-Hayat – quotidiano panarabo

Vertice a Riyad radicalizza la forte intesa tra Arabia Saudita e America 

Il Custode delle due sacre moschee ha ricevuto ieri a Riyad il presidente degli Stati Uniti Barack Obama e la sua importante delegazione, che comprendeva un gran numero di ministri e membri del Congresso. Il messaggio che Obama ha lasciato al Re saudita è un messaggio di continuità dei rapporti,secondo quanto dichiarato da un funzionario dell’amministrazione statunitense.

Screen Shot 2015-01-28 at 09.28.06

Assafir – Libano

Obama rassicura Riyad nella sua “nuova era”: siamo con voi!

Riyad ha accolto ieri il presidente americano Barack Obama. Durante le quattro ore di colloquio i due leader mondiali hanno discusso di temi che vanno oltre al cordoglio espresso da Obama per la morte del re Abdallah, come il petrolio, l’ Iran, la Siria, l’Iraq, lo Yemen, e la lotta contro il terrorismo.

Screen Shot 2015-01-28 at 09.56.45

Silvia Di Cesare

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet