Zoom

Le musulmane americane reclamano il loro ruolo

di Shazia Kamal. The Daily Star Lebanon (05/12/2012). Traduzione e sintesi di Roberta Papaleo. Nel corso del 2012, anno all’insegna delle elezioni, le donne musulmane da ogni parte degli Stati Uniti hanno mobilitato le loro comunità al fine di ottenere il voto. Indipendentemente dal candidato, il messaggio lanciato alle donne musulmane di America è stato forte e audace: reclamate il vostro diritto al voto come parte integrante del vostro ruolo di musulmane americane.

Nel marzo 2009, Asma Uddin ha lanciato una webzine dal nome AltMuslimah.com, un forum online dove le donne potevano discutere ed affrontare argomenti come il matrimonio, il ruolo della donna nelle questioni politiche e sociali, il contrasto tra fede e vita pratica. Questi temi sono cruciali, soprattutto in un Paese in cui si crede che l’oppressione delle donne musulmane dipenda dalla dottrina religiosa, piuttosto che da persone fuorviate.

Oggi, una nuova generazione tiene alta la fiaccola promuovendo le opportunità di dialogo. Le donne musulmane si stanno dimostrando amministratrici della società e risolutrici di problemi. La loro conoscenza, la loro educazione e la loro esperienza riescono a sfatare il mito dell’oppressione, dimostrando di essere più che capaci di discutere su problematiche universali come ogni altro membro di un altra fede. Per rivendicare il loro ruolo, le donne musulmane americane usano varie strade: mentre alcune incoraggiano il dialogo sulle questioni sociali, altre pensano a come costruire relazioni che possano rendere la Nazione sicura.

Oltre a reclamare il ruolo dell’Islam e dei musulmani in maniera individuale, le donne musulmane al potere in America voglio no eliminare quell’immagine della donna che le vede inattive e disinteressate rispetto alle problematiche sociali. Oggi, queste donne stanno trasformando le fondamenta morali della loro fede in un linguaggio per trovare soluzioni per l’educazione, la salute e l’armonia nel Paese che loro chiamano casa. La prossima generazione sarà armata dell’esperienza unica si queste musulmane perseguendo l’obiettivo di costruire società più forti.

http://www.dailystar.com.lb/Opinion/Commentary/2012/Dec-05/197236-muslim-american-women-reclaim-their-narrative.ashx#axzz2EMpRaEdV


Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz