News Politica Zoom

Law3andakDam, campagna egiziana per donare sangue

law3andakdam

law3andakdamdi Omar El Adl. Daily News Egypt (08/01/2013). Traduzione e sintesi di Claudia Avolio.

Ben poche iniziative esordiscono bacchettando il pubblico: è l’approccio poco ortodosso adottato da L3D – Law3andakDam, espressione egiziana che significa “Se solo avessi sangue”, nome della campagna nata in Egitto per creare una piattaforma che unisca donatori di sangue e riceventi. L3D è diventata fondamentale quando si sono verificati i tristi scontri in Mohamed Mahmoud Street, e Shaimaa Taher, direttrice di Law3andakDam, dice: “E’ stata la ragione che ci ha spinti ad avviare questo progetto. C’erano innumerevoli richieste di donazione di sangue inviate via sms, e appena iniziato a interagire tramite Facebook e Twitter abbiamo ricevuto molti contatti. Il nome è stato scelto per portare umorismo in un tema tanto serio e per attrarre le persone. Di fondo, se hai sangue, donalo”.

Il servizio funziona basandosi sulla localizzazione e sul tipo di sangue, portando insieme donatori e pazienti. “I donatori si registrano su Law3andakDam.com, i riceventi riempiono una semplice richiesta online che viene immediamente girata ai donatori compatibili,” continua Taher. L3D sostiene che passare per i canali convenzionali per il trasferimento di sangue è da escludere, a causa dell’inefficienza della burocrazia statale e del sistema sanitario. “Gran parte di iniziative del genere offrono aiuto in forma di sangue tenuto da parte, che costa in termini di spazio e denaro. Operare come mediatore online usando la tecnologia offre qualcosa che sfida anche burocrazia e ritardi,” dicono dall’organizzazione.

“L3D previene lo spreco di sangue a causa delle date di scadenza: si dona solo se c’è un bisogno effettivo per quel certo tipo di sangue. Molte persone poi non si fidano degli istituti governativi e chiedono più trasparenza. L3D offre la trasparenza più totale coadiuvata dalla credibilità visto che il donatore interagisce direttamente col paziente e noi siamo solo mediatori. In ultimo, alcuni casi come incidenti o emorragie richiedono donazioni di sangue al momento,” aggiungono. Ci si aspetta che L3D cresca ancora – Bright-Creations.com l’ha scelto tra le quattro iniziative più innovative del 2011 – e si parla già di una possibile integrazione nel sistema sanitario attraverso cliniche ed ospedali. “Vogliamo che L3D abbia una diffusione regionale e cresca come fulcro in Medio Oriente, centro cui rivolgersi quando si ha bisogno di sangue”.

Law3andakDam sta riuscendo laddove i servizi del settore sanitario egiziani hanno chiaramente fallito. Offre una piattaforma semplice e fresca che fa una cosa sola e la fa con vera efficienza. Crediamo che se aveste un po’ di sangue, dovreste donarlo a loro.

 

Link: Got blood?


Claudia Avolio

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet