Media News Politica Tunisia

L’attacco in Tunisia nelle prime pagine dei giornali arabi

Asharq al-Awsat – quotidiano panarabo

Massacro di turisti in un museo della Tunisia

Due uomini armati non identificati hanno lanciato un sanguinoso attacco al Museo del Bardo di Tunisi, uccidendo 22 persone, tra cui 20 turisti stranieri provenienti da Germania, Spagna, Italia, Polonia e Sud Africa, e ferendone 40, tra cui anche dei tunisini. Secondo il presidente tunisino Essebsi si tratterebbe di un attacco all’economia e al turismo del Paese.

 

Screen Shot 2015-03-19 at 11.20.46

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Al-Quds al-Arabi – quotidiano panarabo

Tunisia: 70 persone sono state uccise o ferite nel peggior attacco terroristico contro turisti, al Museo del Bardo

Ventiquattro persone sono state uccise e 50 sono rimaste ferite nel peggior attacco terroristico della storia della Tunisia. I terroristi, entrando al Museo del Bardo nella capitale tunisina, hanno mirato a colpire il settore del turismo, la più importante risorsa economica del Paese.

 

Screen Shot 2015-03-19 at 11.21.46

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Al-Hayat – quotidiano panarabo

Le impronte di Al-Qaeda dietro la strage dei turisti a Tunisi 

Non hanno funzionato le operazioni di sicurezza, gli arresti e le battaglie combattute dall’esercito tunisino nell’ultimo periodo, contro il terrorismo che ieri si è manifestato nell’attentato contro la principale struttura turistica del Paese. Le modalità dell’azione  fanno pensare alla presenza di Al-Qaeda dietro all’attacco in cui sono morte 22 persone e 50 sono rimaste ferite, tra loro vi sono molti turisti stranieri. Le autorità tunisine sono riuscite a uccidere gli aggressori dopo 4 ore di assedio.

Screen Shot 2015-03-19 at 11.21.59

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Assafir – Libano

Venti di morte colpiscono Tunisi “madre delle rivoluzioni”

É stata pugnalata al cuore l'”eccezione tunisina”, quella che per molti rappresentava “la madre delle capitali delle rivoluzioni arabe” che era riuscita a superare la transizione politica e di sicurezza con il minor danno possibile. La Tunisia non è più un’eccezione essendo diventata anche lei un obiettivo del terrorismo di Daesh.

Screen Shot 2015-03-19 at 11.22.45

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Al-Mustaqbal – Libano

Il terrorismo colpisce il cuore della Tunisia

Sembra che il terrorismo sia una sorte scritta di tutti i moti di rivoluzione delle Primavere Arabe e la Tunisia, che è stata a lungo risparmiata da questo fenomeno, torna a esserne colpita con l’attacco di due militanti al Museo Nazionale del Bardo di Tunisi. Attacco che ha portato alla morte e al ferimento di decine di persone, tra cui molti turisti stranieri

Screen Shot 2015-03-19 at 11.29.52

Silvia Di Cesare

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet