Algeria News

L’Algeria sta preparando una legge sulla privazione della nazionalità contro la diaspora algerina

L'Algeria sta preparando una legge sulla privazione della nazionalità contro la diaspora algerina

Oltre ai terroristi, la privazione della cittadinanza potrebbe applicarsi a persone “che pregiudicano gravemente gli interessi dello Stato o che minano l’unità nazionale.

Il governo algerino ha annunciato il 3 marzo 2021 che sta preparando un progetto di legge che autorizza la rimozione della cittadinanza dai cittadini che commettono all’estero “atti che danneggiano gravemente gli interessi dello Stato o danneggiano l’unità nazionale” o trattare con uno “stato nemico” o impegnarsi in attività “terroristica”, secondo AFP.


L’agenzia di stampa ufficiale ha detto che il ministro della Giustizia Belkacem Zoghmati ha presentato, durante la seduta di gabinetto, un progetto preliminare di legge che “prevede l’introduzione di una procedura per la rimozione della nazionalità algerina, originale o acquisita, da applicare ad ogni algerino che si impegni intenzionalmente atti al di fuori del territorio nazionale che recano grave pregiudizio agli interessi dello Stato o ostacolano l’unità nazionale ».


Ha aggiunto: “Questa procedura si applica anche a una persona che è attiva o affiliata a un’organizzazione terroristica, o che la finanzia o la glorifica”, così come si applica “a chiunque abbia a che fare con uno stato nemico”.

Redazione

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet