Cultura Marocco Musica Viaggi

La parata di apertura

Fedele alla tradizione, come ogni anno il Festival verrà inaugurato dalla sfilata di apertura, che partirà da Bab Doukkala verso le ore 17 del 21 giugno.

Si tratta di un momento molto particolare: la parata non è solo considerata come un rituale di buon auspicio per il buon andamento del festival, ma costituisce anche un momento di preghiera in onore dei grandi mo’allemun della tradizione gnaoua ormai defunti che hanno trasmesso il loro sapere e la loro esperienza.

I mo’allemun, provenienti da ogni angolo del Marocco, festeggiano questo momento anche in compagnia dei membri delle loro famiglie. Una volta riuniti, tutti i mo’allemun recitano la fatiha, la sura di apertura del Corano, dopodiché ha inizio la processione al ritmo di canti e danze, veri e propri motori della parata fino al punto di arrivo in piazza Moulay Hassan.

 

 


Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz