Cultura News

Kashida: quando la calligrafia araba diventa design

kashidaIn arabo, il termine kashida è usato per indicare il tratto di congiunzione tra due lettere quando si scrive una parola, come spiegano le designer libanesi Mirna Hamady e Elie Abou Jamra sul loro sito.

Kashida, fondato nel 2011 in Libano, usa infatti la lingua e la calligrafia araba come suo punto di forza, con l’obiettivo di “mettere in comunicazione la tipografia con il prodotto di design”. Mobili, accessori, souvenir: tutte le loro creazioni sono prodotte sulla base di un elemento calligrafico tridimensionale.

Ecco alcuni dei loro fantastici oggetti di design:

 

 

Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet