Cinema Cultura News Turchia

Istanbul Film Festival: 100 registi boicottano contro censura

(Agenzie). Dopo il ritiro di centinaia di registi, gli organizzatori dell’Istanbul Film Festival hanno deciso di interrompere la competizione cinematografica, incluso il Golden Tulip.

Oltre 100 registi, tra cui il vincitore dello scorso anno Ceylan, hanno ritirato i loro film dal concorso in seguito alla censura messa in atto dalle autorità turche del film curdo “Bakur”. Il film doveva essere proiettato al festival il 12 aprile, ma la proiezione è stata soppressa dopo l’intervento del ministero delle Cultura turco, secondo il quale il film non era in possesso dei certificati di registrazione necessari per la diffusione.

“Noi ci opponiamo all’imposizione della legge come strumento di censura” si legge nella lettera aperta dei registi ritiratisi dal Festival, i quali affermano che l’utilizzo della censura solo per i film nazionali rivela una chiara “agenda politica”.

Il documentario vittima della censura, “Bakur”, mostra la vita dei combattenti curdi del PKK e include interviste con personaggi politici curdi di alto livello.

Silvia Di Cesare

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

summer_school_a_tangeri

Ultimi tweet