News Palestina

Israele: tensioni prima della ripresa dei dialoghi israelo-palestinesi

IsraeleEl Watan (12/08/2013). Israele ha dato il via libera per la liberazione di 26 prigionieri palestinesi, nel quadro di un accordo per il rilancio delle negoziazioni di pace. Allo stesso tempo, ha suscitato il malcontento dei palestinesi con l’annuncio della costruzione di nuovi edifici nelle colonie.
Domenica sera una commissione ministeriale israeliana ha approvato la liberazione di 26 prigionieri di vecchia data “a seguito della decisione del governo di riprendere i dialoghi di pace con i palestinesi”, afferma un comunicato dell’ufficio del primo ministro Benjamin Netanyahu. Questi prigionieri sono i primi ad essere liberati dei 104 promessi dagli israeliani, per permettere l’avanzamento dei negoziati.
Per il capo dei negoziati palestinese, Saes Erakat, queste liberazioni sono estremamente importanti per i dialoghi di pace. “Speriamo che quello che abbiamo concordato sarà realizzato […], attendiamo la liberazione di questi 104 prigionieri. Ognuno di loro potrà tornare a casa propria, è questo ciò che è stato deciso”, ha dichiarato alla radio.
I nomi dei 26 detenuti sono stati pubblicati lunedì mattina. I prigionieri saranno rilasciati prima della ripresa dei negoziati, mercoledì mattina. La maggior parte di loro era stata arrestata per aver ucciso degli israeliani o dei palestinesi sospettati di avere dei legami con Israele.


Viviana Schiavo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet