Israele Palestina Politica

Israele: primo sospettato per l’omicidio del bambino palestinese

(Agenzie). Le autorità israeliane hanno dichiarato di aver arrestato e interrogato un colone palestinese in merito all’incendio doloso contro una casa palestinese che, la scorsa settimana, ha portato alla morte di un bambino di 18 mesi.

Secondo quanto dichiarato dall’Agenzia di sicurezza di Shein Beit, il 23enne Meir Ettinger è stato arrestato con l’accusa di far parte di un’associazione estremista ebraica”. L’Agenzia non ha specificato se il sospetto abbia preso parte all’attacco in cui ha perso la vita Ali Saad Dawabsha. Ettinger è però accusato di essere il leader di un gruppo estremista che promuove l’attacco di siti cristiani e case palestinesi.

 

Silvia Di Cesare

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.