News Politica

Israele: ok a 558 nuove unità abitative a Gerusalemme Est

Al Hurra (06/02/2014). Approvata dalle autorità municipali la costruzione di 558 nuove unità abitative a Gerusalemme Est, in quello che appare un nuovo passo indietro nei negoziati di pace israelo-palestinesi. La costruzione delle nuove case dovrebbe avvenire negli insediamenti israeliani  di Har Houma, Nevee Yako e Pisgat Ze’ev.

Sdegno da parte dell’Organizzazione per la Liberazione della Palestina (Olp) che parla di sfacciata provocazione da parte del governo di Tel Aviv con lo scopo di far deragliare i già difficili negoziati.

Sono oltre 200mila i coloni che vivono in varie zone di Gerusalemme Est, 350 mila nella West Bank.


Luca Pavone

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz