News Politica

Israele: il nostro obiettivo non è la Siria, ma Hezbollah ed i missili iraniani

israele-siria-attacco-770x547Al Hayat (06/o5/2013). Israele ha inviato una lettera al Presidente siriano Bashar al Assad spiegando che non intende intervenire negli affari interni del paese e che l’obiettivo degli ultimi due raid aerei erano le basi di Hezbollah in Siria ed i missili iraniani. Nessun ministro del governo di Netanyahu, intanto, ha riferito alla stampa circa l’ultima riunione del Consiglio dei Ministri. L’unica dichiarazione è arrivata da un funzionario del governo che ha detto che ” la decisione più importante presa dal governo è stata quella di tranquillizzare il presidente siriano, per evitare inasprimenti del conflitto sul fronte nord”.

La radio israeliana ha riferito che ” il messaggio inviato da Israele conferma che i raid avevano come obiettivo i missili iraniani diretti ad Hezbollah in Libano, missili che sarebbero poi stati trasferiti nelle basi del movimento libanese in Siria modificando l’equilibrio delle forze di deterrenza nella regione”.

 

 

 


Silvia Di Cesare

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz