Economia News Politica

Israele: il monopolio del nucleare sotto attacco iraniano

Elaph (12/03/2012). Tra la soluzione militare e quella economica delle sanzioni contro il programma nucleare iraniano, il giornale “The Christian Science Monitor” indica una terza via allo stato israeliano: il disarmo nucleare del Medio Oriente. Nel corso dell’ultimo mezzo secolo,  il monopolio israeliano è sempre stato per Israele la sua “Opzione Sampson”: una strategia deterrente da utilizzare contro gli stati confinanti. Ad oggi però la potenza nucleare israeliana è messa sotto forte attacco dall’Iran. Per questo Israele dovrebbe riconsiderare la sua posizione che riacquisterebbe forza all’interno di un Medio Oriente denuclearizzato. Questa opzione andrebbe incontro anche agli interessi iraniani. Anche se l’iran, infatti, riuscisse a costruire una bomba nucleare, è improbabile che esso riesca a sviluppare un arsenale nucleare pari a quello israeliano. Senza contare l’isolamento politico ed economico che gli sviluppi nucleari porteranno all’Iran.

Silvia Di Cesare

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet