Palestina Politica

Israele: giovani israeliani dissidenti a causa dell’occupazione

Daily Star Lebanon (09/03/2014). Un gruppo di giovani israeliani hanno informato il Primo Ministro Benjamin Netanyahu della loro scelta di non partecipare al servizio di leva militare a causa del ruolo dell’esercito nell’Occupazione dei territori palestinesi.

“La ragione principale del nostro rifiuto è l’opposizione all’occupazione dei territori palestinesi da parte dell’esercito” hanno scritto in una lettera indirizzata al presidente israeliano oltre 50 giovani.

In essa i ragazzi fanno riferimento alle “violazioni dei diritti umani” in Cisgiordania, includendo “le esecuzioni, la costruzione degli insediamenti, le detenzioni amministrative e la tortura”.

La lettera è stata postata sulla pagina Facebook del gruppo pacifista israeliano Yesh Gvul (c’è un limite)

Silvia Di Cesare

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.