Israele News Palestina Politica

Israele: estremista ebraico incarcerato senza processo

(Agenzie). L’estremista ebraico Mordechai Meyer è stato incarcerato per 6 mesi dalle autorità israeliane senza processo e senza capi di accusa. Questa è la prima volta che la misura, chiamata incarcerazione preventiva, viene utilizzata contro un cittadino israeliano.

Il ministro della Difesa ha firmato l’ordine d’arresto martedì, dichiarando che la misura contro il 18enne è stata presa a causa del suo coinvolgimento in attività violenti e recenti atti terroristici”.

Non vi sono conferme ufficiali, ma si pensa che il giovane estremista ebraico sia collegato – insieme a altri 5 estremisti arrestati nei giorni passati- all’incendio della casa palestinese che ha ucciso il piccolo Ali Saad Dawabsha di soli 18 mesi.

 

Silvia Di Cesare

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet