News Politica

Israele: atti di vandalismo contro arabi israeliani

Naharnet (03/04/2014). Alcuni ebrei estremisti sono sospettati di atti di vandalismo contro arabi israeliani avvenuti nel villaggio di Jish, una cittadina a prevalenza cristiana situata nel Nord di Israele.

Luba Samri, portavoce della polizia locale, ha dichiarato che sono almeno 40 le vetture ritrovate con i pneumatici forati, aggiungendo che la polizia ha aperto un’indagine in merito. Sui muri vicini alle automobili danneggiate, è stato scritto in ebraico “Solo i Gentili dovrebbero essere rimossi dalla nostra terra”., con riferimento ai non-ebrei.

La Samri ha inoltre dichiarato che si potrebbe trattare di un atto di cosiddetta “etichetta del prezzo”, un eufemismo utilizzato per indicare crimini di odio e atti di vandalismo attribuiti a estremisti ebrei.

 


Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz