News Palestina Politica

Israele annulla 500 permessi d’entrata Gerusalemme

(Naharnet). Le autorità israeliane hanno annullato i permessi per entrare a Gerusalemme per il venerdì di preghiera a 500 abitanti della Striscia di Gaza. La decisione è stata presa dopo il lancio di razzi a sud di Israele.

Il governo di Israele aveva deciso di allentare le pratiche di sicurezza che bloccavano l’accesso a Gerusalemme, in occasione del mese sacro di Ramadan. Il ministero della Difesa ha detto che le misure erano subordinate a un periodo di tregua continuata, che sarebbe stata rotta venerdì con l’uccisione di un’escursionista di Israele in Cisgiordania e l’accoltellamento di un poliziotto a Gerusalemme est.

 

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet