Iraq News Politica

Iraq: trovata fossa comune con 70 corpi a Diyala

(Agenzie). Politici sunniti e capi delle tribù di Diyala hanno accusato le milizie sciite di aver ucciso e sepolto in una fosse comune circa 70 civili.

Un funzionario locale sciita ha dichiarato che è troppo presto per trarre delle conclusioni sull’autore della strage, sottolinenando che dietro la morte dei civili potrebbe esserci la mano dei combattenti di Daish.

Silvia Di Cesare

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet