Iraq News Politica

Iraq: tentativo di soluzione politica

Elaph (13/07/2014). Nominato nella notte il candidato alla presidenza del parlamento iracheno, il sunnita Salim Juburi, vice segretario generale del partito islamico iracheno. Per la vicepresidenza scelto il candidato sciita Humam Hamoudi, capo del consiglio islamico supremo. Ora manca il primo ministro, ma si esclude un nuovo mandato per Nouri al-Maliki.

Ad aprire le consultazioni il presidente della coalizione Uniti per le Riforme Osama Nujayfi, che ha sottolineato le responsabilità e le sfide che il nuovo governo dovrà affrontare per evitare che l’Iraq cada sotto i colpi dei combattenti dello Stato islamico in Siria e Levante (ISIS). La seduta del parlamento iracheno è stata seguita con attenzione anche dalle Nazioni Unite, il cui inviato speciale Nikolaj Mladenov ha esortato tutte le forze politiche irachene a unirsi per trovare una soluzione politica alla crisi attuale. Un fallimento, ha osservato, significherebbe per l’Iraq sprofondare nel caos.


Carlotta Caldonazzo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz