Iraq News Politica

Iraq: l’ISIS distrugge tombe e moschee a Mosul

Al-Arabiya (05/07/2014). I militanti dell’ISIS che lo scorso mese hanno preso il controllo di Mosul, nel Nord dell’Iraq, hanno attaccato e demolito tombe e moschee antiche della città.

I jihadisti hanno demolito con bulldozer almeno 4 tombe di figure arabo-sunnite o sufi, mentre 6 moschee sciite sono state distrutte con degli esplosivi.

Le immagini raffiguranti i fatti sono state diffuse sul sito internet dell’ISIS, in un a pubblicazione dal titolo “Demolizione delle tombe e degli idoli dello Stato di Ninive”.

 

Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet