Iraq News Politica

Iraq: il partito di Talabani ammette la sconfitta in Kurdistan

Jalal Talabani KurdistanElaph (23/09/2013). Il partito dell’Unione Patriottica del Kurdistan (UPK), il cui leader è il presidente iracheno Jalal Talabani, ha riconosciuto di aver perso le elezioni della regione del Kurdistan, affermando che i risultati non si addicono alla sua storia combattiva. Allo stesso tempo, però, la sua leadership ha dichiarato  che si assumerà la responsabilità di questi risultati davanti ai membri ed ai sostenitori del partito e indagherà sulle cause. Inoltre, verranno riconsiderati i meccanismi d’azione, l’amministrazione, i programmi, i compiti e le responsabilità all’interno del partito stesso.

L’UPK ha partecipato alle elezioni per la regione del Kurdistan, svoltesi sabato scorso, senza il suo leader Talabani, che si è trasferito in Germania alla fine dello scorso anno per effettuare le cure necessarie dopo aver subito un ictus. Il riconoscimento della sconfitta è avvenuto dopo l’annuncio fatto la scorsa notte dalla commissione elettorale irachena della fine dei lavori di conteggio e verifica delle schede elettorali per l’elezione del parlamento del Kurdistan.


Viviana Schiavo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz