News Politica

Iraq: esercito: Corruzione paralizza sicurezza

soldati iracheniAsharq AlAwsat (04/08/2013). L’esercito iracheno ha dichiarato che “la corruzione è diffusa a tutti i livelli all’interno delle forze di sicurezza irachene” estendendosi “dal basso verso l’alto” e “le infetta paralizzandole nel contrasto agli attacchi di Al-Qaeda”. Lo dimostrano i due ultimi attacchi alle prigioni di Abu Ghraib nei pressi di Baghdad, che hanno causato la fuga di centinaia di prigionieri.

La prigione di Abu Ghraib mette in luce così lo sfaldarsi dei legami di lealtà all’interno dei servizi di sicurezza iracheni. Baghdad vive tralaltro in queste ore uno stato di allerta, dopo aver ricevuto informazioni circa il numero di autobombe presenti. Il dato ha spinto le forze di sicurezza a dichiarare il massimo stato di allarme tra le forze dell’esercito iracheno e quelle interne.

Claudia Avolio

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.