Iraq News Società

Iraq: così parlò Zeraoui

Elaph (20/07/2014). Il capo del Fronte del risveglio algerino Abdelfattah Zeraoui Hamadache ha definito quanto avviene in Iraq una “rivolta popolare” contro il primo ministro Nouri al-Maliki. I salafiti algerini cercano di guadagnare consensi proponendosi difensori delle rivolte sociali.

Secondo Hamadache, la proclamazione del califfato da parte dello Stato islamico (Isis) in Iraq va letta non come una dichiarazione di guerra da parte dei jihadisti, ma come un tentativo di rivolta popolare contro l’attuale esecutivo iracheno, guidato dallo sciita al-Maliki con il sostegno dell’Iran. In un’intervista rilasciata al sito di informazione Elaph, la guida del Fronte del risveglio precisa che la legittimità del califfato è tutta da valutare, ma il richiamo alla legge islamica come unica fonte di legislazione resta una buona base.


Carlotta Caldonazzo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz