Iraq News Politica

Iraq: bilancio ONU 2013

Agenzie varie (2/01/2014). Sono 7.818 i civili che hanno perso la vita nel 2013 in Iraq, secondo il bilancio dell’ONU. È da aprile che gli scontri hanno ripreso con una violenza che non si registrava dal 2005, da quando il governo sciita ha lanciato un’offensiva contro le proteste dei sunniti.

Secondo i dati delle Nazioni Unite, 759 persone sono state uccise solo a dicembre, tra cui 661 civili e 98 membri delle forze di sicurezza mentre 1.345 persone sono state ferite.

Il bilancio delle vittime dell’anno appena concluso, secondo l’ONU, sale dunque a 8.868 morti se si contano civili e uomini della sicurezza.


Giusy Regina

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz