News Politica

Iraq: Baghdad nega di aver aiutato Teheran ad eludere le sanzioni

Elaph (22/08/2012). Il governo iracheno ha negato l’accusa rivoltagli dagli Stati Uniti di aver aiutato l’Iran ad eludere le sanzioni economiche internazionali. Il consigliere del primo ministro iracheno  Ali al-Moussawi, ha detto che la cooperazione economica tra Iraq ed Iran è nota a tutti ed è inferiore al limite consentito. Egli ha aggiunto che l’Iraq persegue un politica estera indipendente  nella regione, seguendo esclusivamente i propri interessi.

Il quotidiano americano “New York Times” ha pubblicato un report che rivela come il governo Al Maliki sostenga l’Iran e lo aiuti ad eludere le sanzioni economiche internazionali imposte al suo programma nucleare, utilizzando una rete di istituti finanziari e di operazioni di contrabbando di petrolio che forniscono a Teheran un afflusso di dollari.


Silvia Di Cesare

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz