News Politica

Iraq: autobombe contro sciiti a Baghdad

Al Sharq Al Awsat (28/05/2013). Nuova ondata di violenza a Baghdad, colpita da 11 autobombe esplose nelle principali zone commerciali a maggioranza sciita (Al Sadreya, Al Kazimiya, Baghdad Al Jadeeda) che hanno causato la morte di decine di persone (più di 50 per l’agenzia Reuters) ed un numero imprecisato di feriti.

Sebbene i sanguinosi attacchi non siano stati ancora rivendicati, il modus operandi ricorda quello dello Stato Islamico d’Iraq (ala irachena di Al Qa’eda).

La preoccupante escalation di violenza settaria in Iraq delle ultime settimane fa temere un ripiombare del paese in una spirale di violenza tra sunniti e sciiti come avvenne tra il 2006 e il 2007.

 


Luca Pavone

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.