Iran News Politica

Iran: primi ostacoli a una settimana dall’intesa sul nucleare

(Agenzie). Il presidente iraniano Hassan Rohani ha dichiarato questa mattina che l’Iran firmerà un accordo sul nucleare con le sei potenze del gruppo 5+1 in giugno solo se tutte le sanzioni imposte in relazione al suo programma nucleare verrano rimosse.

La dichiarazione del leader iraniano arriva a poche ore dall’annuncio dell’Unione Europea del ripristino di sanzioni su una banca iraniana e su 32 ditte di spedizioni della Repubblica Islamica, che erano state revocate lo scorso gennaio per mancanza di basi legali.

Da parte sua, il vice ambasciatore iraniano presso le Nazioni Unite, Gholam Hossein Dehghani, ha accusato le potenze mondiali quali USA, Cina, Russia, Gran Bretagna e Francia di non essere riuscite ad adottare le misure necessarie per smaltire le loro riserve nucleari e ha fatto appello alla Conferenze sul Disarmo ONU affinché venga negoziato un trattato “verificabile, irreversibile, vincolante e comprensivo” per eliminare le armi nucleari entro una data stabilita.


Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet