Iran News Politica

Iran: Kerry invita il paese a fare nuove proposte

KerryEl Watan (07/10/2013). Il segretario di Stato americano John Kerry ha invitato l’Iran a fare delle nuove proposte nelle negoziazioni sul suo controverso programma nucleare, a pochi giorni dalla ripresa delle discussioni a Ginevra. “Il gruppo dei sei ha presentato una proposta ad Almaty (Kazakhstan) e non credo che l’Iran abbia risposto a questa particolare proposta”, ha dichiarato Kerry nel corso del summit del forum della Cooperazione economica dell’Asia Pacifica (APEC) sull’isola indonesiana di Bali.

Nel corso di due riunioni svoltesi ad Almaty a febbraio e aprile, il gruppo 5+1 (USA, Francia, Regno Unito, Cina, Russia e Germania) aveva proposto che l’Iran sospendesse l’arricchimento dell’uranio al 20% e limitasse le attività di arricchimento a Fordo, un sito sotterraneo vicino a Qom difficile da distruggere con un’azione militare. In cambio, loro avrebbero attenuato alcune sanzioni sul commercio dell’oro e il settore petrochimico. Il ministro iraniano degli Affari Esteri, Mohammad Javad Zarif, ha dichiarato domenica che questa offerta era “entrata nella storia” e che il gruppo doveva presentarsi al tavolo con un nuovo approccio.

“Quello di cui abbiamo bisogno sono una serie di proposte dell’Iran che ci dicano chiaramente come potranno dimostrare al mondo che il loro programma è pacifico”, ha aggiunto Kerry durante una conferenza congiunta con il suo omologo russo Sergueï Lavrov.  Le due parti riprenderanno le discussioni il 15 e 16 ottobre a Ginevra.


Viviana Schiavo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz