Iran News

Iran: incontro tra ministri degli esteri iraniano e britannico “positivo”

=?UTF-8?B?aXNuYSAoMSBvZiAxKS05LmpwZw==?=al Hayat (24/09/2013). L’Iran ha descritto l’incontro tra il Ministro degli esteri iraniano, Javad Zarif, e il suo omologo britannico William Hague come “positivo”. La portavoce iraniana, Marzie Afjam, ha affermato durante la conferenza stampa settimanale che le discussioni sono state “positive” e che le due parti si sono scambiati punti di vista e pareri sulla situazione in Siria. L’Iran ha insistito sull’impellenza di risolvere la crisi e sulla necessità del popolo siriano di trovare una via d’uscita da solo.

Questo incontro è avvenuto a New York nel quadro delle riunioni delle Nazioni Unite. L’agenzia di informazioni iraniana Mahr ha dichiarato che i negoziati che sono previsti giovedì prossimo a New York sono “l’inizio di una nuova fase in cui l’Iran deve  riconoscere i diritti del proprio popolo”. Hague alla fine del breve colloquio avuto con Zarif ha detto che negli ultimi tempi ha avuto molti scambi con il governo iraniano che sta mostrando il desiderio di migliorare le proprie relazioni con l’Occidente e di acquietare le preoccupazioni legate al programma di arricchimento dell’uranio. Ha anche aggiunto però che le parole non bastano. L’Iran ha accettato di incominciare le trattative sul suo programma nucleare con sette potenze mondiali tra cui gli Stati Uniti. Ai negoziati, che inizieranno questo giovedì, sarà presente anche il Ministro degli Esteri John Kerry.

Chiara Cartia

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

summer_school_a_tangeri

Ultimi tweet