Letteratura Tunisia

Intervista a Shukri Al-Mabkhout #LibriCome

Nella cornice dell'Auditorium di Roma, per il Festival di letteratura #LibriCome 2017, intervistiamo lo scrittore tunisino Shukri al-Mabkhout, autore del romanzo L'Italiano, vincitore dell'International Prize for Arabic Fiction (edizioni e/o).

L’Italiano è un romanzo altamente simbolico che percorre la storia sociale e politica della Tunisia nel periodo di transizione tra il governo di Habib Bourguiba, considerato nonostante le sue contraddizioni il padre del Paese, e quello di Ben Ali, all’epoca suo Primo Ministro e uomo di fiducia.

Shukri Al-Mabkhout ci trascina in questo passaggio politico attraverso la relazione tra Abdel Nasser e Zeina e la metamorfosi che subiscono nel tempo i loro ideali e il loro stesso rapporto.

Un romanzo mai banale che ci svela la dinamica di una società complessa in cui convivono ideali e forze politiche divergenti e in cui gli individui, uomini e donne, lottano per la libertà, per la giustizia, scendono a compromessi nel tentativo di accettare la realtà o trovano, ognuno a modo proprio, modi adeguati di adattarvisi.

Intervista di Giusy Regina.
Traduzione e montaggio di Emanuela Barbieri.