Gallery Iran Marocco Media Società

Instagram e i “Rich kids” dal mondo arabo

In questa sfilata del lusso sembra proprio aver vinto l’occidente. L’occidente delle borse e degli occhiali da sole firmati, delle auto di lusso, degli orologi da migliaia di dollari. L’occidente dell’esibizionismo.

Ispirati ai Rich kids of Instagram, a metter in mostra per primi i cliché della ricchezza giovanile sono stati i Rich Kids of Tehran con circa 60 mila followers e numerosi profili fake. Modello sesso, droga e rock’n roll, incuranti assolutamente di ayatollah e legge islamica o, forse, frutto della provocazione di una società che ha bisogno di apparire, di farsi sentire.

La risposta ai Rich kids iraniani è stato il suo profilo speculare : i Poor kids of Tehran, un account Instagram che svela al mondo la difficile quotidianeità di un’altro lato della società.

Non solo gli iraniani hanno voluto dire la loro sul social network. Ecco i Rich kids of Morocco, la crème de la crème della gioventù marocchina online da poco più di un mese, con i suoi più di 2 mila followers in crescita.  L’hashtag? #RKOMO

La sfida sociale e social continua.

 

 


Emanuela Barbieri

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.