Immigrazione Libia Mediterraneo News Politica UE

Immigrazione, Mediterraneo: ministri UE discutono operazioni militari

(Agenzie). I ministri degli Esteri e della Difesa degli Stati membri dell’Unione Europea si riuniscono oggi in sessione congiunta a Bruxelles per discutere ed eventualmente promuovere nuove operazioni militari comunitarie. In particolare, i ministri affronteranno la questione migratoria nel Mediterraneo e discuteranno delle modalità per fermare i trafficanti umani in Nord Africa considerando la creazione di una forza navale congiunta.

L’operazione dovrebbe iniziare in giugno e vedrebbe il dispiegamento di navi da guerra e aerei di sorveglianza a largo della costa della Libia. Il piano europeo include inoltre la possibilità della distruzione delle imbarcazioni dei trafficanti, sebbene questo punto richieda l’approvazione di una risoluzione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite.

Da parte sua, Abdul Basit Haroun, funzionario del governo libico, ha dichiarato in un’intervista alla BBC che militanti Daesh (ISIS) si stanno infiltrando in Europa infiltrandosi nelle imbarcazioni di migranti nel Mediterraneo. Haroun ha inoltre riferito che Daesh permette ai trafficanti di continuare le loro operazioni in cambio di un 50% dei profitti.

 


Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz