News

I paesi della Primavera Araba rischiano una crisi alimentare

Elaph (10710/2012). Il calo di produzione di grano che si sta verificando a livello mondiale, specialmente negli Stati Uniti ed  in Russia minaccia i paesi del Maghreb e del Mashreq con un’eventuale crisi della sicurezza alimentare, particolarmente vulnerabili in quanto segnate dalle numerose rivoluzioni negli ultimi mesi.

Secondo il rapporto annuale redatto dall’agenzia di consulenza britannica Maplecroft, la regione è classificata come “ad alto rischio”  in quanto tuttora dipendente dalle importazioni di grano dalle potenze estere, la cui produzione è diminuita notevolmente a causa della siccità. Tra i paesi più esposti, spiccano nella classifica lo Yemen e la Siria.

Il rapporto, inoltre, sottolinea che una crisi alimentare combinata con i problemi sociali e politici già esistenti in questa regione potrebbero provocare gravi disordini ed addirittura cambi di regime.

 


Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz