Libano News Politica Zoom

Hezbollah: inizio di un’apertura a livello internazionale?

Zoom 6 dic HezbollahDi Haitham Tabesh. Elaph (01712/2013). Traduzione e sintesi di Valerio Masi.

Recenti sviluppi a livello internazionale hanno visto una tiepida apertura verso Hezbollah in Libano, sia da parte degli Stati del Golfo che da parte di quelli occidentali.

Le notizie che si susseguono da Beirut sono sicuramente sorprendenti. Diversi emissari del Qatar hanno incontrato nella capitale libanese il segretario del Partito di Dio Hassan Nasrallah nei sobborghi sud di Beirut, roccaforte di Hezbollah. I dettagli e gli argomenti dell’incontro non sono stati rivelati, ma l’aria che si respira nell’ambiente è un mix di speranza ed eccitazione.

I rapporti tra gli Stati del Golfo e Hezbollah erano stati ottimi sino allo scoppio delle rivolte in Siria: nel 2006 ad esempio, in seguito alla guerra con Israele, il Qatar aveva finanziato la ricostruzione di interi quartieri a Beirut Sud. L’apertura del Qatar è stata accompagnata da segnali positivi provenienti dalla Turchia e dagli Emirati verso l’Iran, strettissimo alleato di Hezbollah.

Sul versante occidentale, molti media si sono soffermati sull’incredibile notizia secondo cui gli Stati Uniti stiano portando avanti incontri indiretti con la stessa Hezbollah mediati dal Regno Unito: questo perché gli Stati Uniti considerano Hezbollah un’organizzazione terroristica e perciò non sono possibili contatti ufficiali con loro. L’oggetto degli incontri è l’unione per combattere al-Qaeda per dare stabilità alla regione.

I portavoce di Hezbollah non hanno confermato la notizia, ma hanno dichiarato che sia la Francia che la Norvegia sono interessate al dialogo e all’invio di responsabili per trattare direttamente. Numerose fonti hanno confermato questi dettagli, senza però andare più in profondità. L’atmosfera è frizzante e diverse persone sono convinte che sia il principio di una nuova fase in cui Hezbollah verrà considerato come un attore effettivo della regione, fase questa sicuremente iniziata con l’apertura dell’Iran a trattare sul tema del nucleare.

Vai all’originale


Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet