- Home > I Blog di Arabpress > Dentro l'arabo > Giornata mondiale della Lingua Araba: le personalità arabe e i loro nomi
Dentro l'arabo I Blog di Arabpress News Politica

Giornata mondiale della Lingua Araba: le personalità arabe e i loro nomi

Ayham Hamada - Solo i bambini sognano in tempi del genere
Ayham Hamada – Solo i bambini sognano in tempi del genere

“La Giornata Mondiale della Lingua Araba è un’opportunità che abbiamo per renderci conto dell’immenso contributo dato dalla lingua araba alla cultura universale”: così si legge sul sito dell’UNESCO, in occasione del World Arabic Language Day 2013 che si celebra oggi.

I nomi propri sono una delle espressioni più belle dello spirito creativo che risiede nella lingua araba. Così ho pensato che, per coinvolgere anche chi non studia l’arabo, possiamo cercare un approccio alternativo a questa giornata. Quale? Semplice: diteci il nome di una personalità araba che vi ispira, che ammirate e che vi ha insegnato qualcosa. Oppure di qualcuno che detestate, che non comprendete e che vi ha mostrato solo fin dove possa spingersi la follia umana.

Proviamo a scoprire insieme il significato del nome che portano illustri personaggi arabi: è un aspetto su cui forse ben poco ci soffermiamo di solito. Approfittiamo di questa giornata per imparare a vedere le persone sotto una luce diversa: iniziamo dal nome!

In arabo si dice che li-kulli shakhs min ismihi nasib: in nomen omen, diremmo noi in latino. Vediamo allora quale nasib (destino) si cela dietro il nome (ism) di chi è amato/odiato nel mondo arabo.

Claudia Avolio

Claudia Avolio

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz