News Politica Società

Giordania: Amnistia per il ragazzo che aveva bruciato l’immagine del re

al-Ittihad (01/03/2012). E’ stata concessa l’amnistia al giovane ragazzo giordano che, durante le proteste contro la disoccupazione, aveva bruciato l’immagine del re Abdullah II.

Di fronte alla corte il giovane Adi Abu Issa non aveva fornito difesa ed era stato condannato a due anni di reclusione, ma il re ha concesso l’amnistia, attivando il governo per lavorare ad uno speciale perdono per il ragazzo.

Il ragazzo ha contemporaneamente chiesto scusa al re attraverso una lettera consegnata dal suo avvocato.

Il gesto era stato compiuto durante le proteste popolari contro la situazione economica, i rincari e la disoccupazione.

 


Valerio Masi

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz