News Palestina Società

“Gesù era palestinese”: lo dice l’ex pastore di Obama

(Agenzie). Jeremiah Wright, l’ex pastore del presidente Barack Obama, lo scorso fine settimana ha affermato che “Gesù era un palestinese” durante un discorso a un evento ospitato dal leader della Nazione dell’Islam Louis Farrakhan, secondo quanto riportato dal The Daily Caller.

Nel suo discorso, Wright ha illustrato le analogie tra le lotte dei nativi americani, afro-americani e gli arabi palestinesi, che secondo il pastore hanno  sofferto per il “demone a tre teste” del “razzismo, militarismo e del capitalismo.”

“La gente originale, i palestinesi – e ricordatevi, Gesù era un palestinese – il popolo palestinese ha lasciato che gli Europei rubassero la loro terra”, ha detto il pastore, secondo il Daily Caller.

Il commento rientra in quella che è  conosciuta come la “teologia cristiana per la liberazione della Palestina” che rappresenta Gesù come un martire palestinese e lotta contro l’oppressione degli ebrei.

 


Silvia Di Cesare

2 Commenti

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.