Cultura News Palestina

Gerusalemme: danneggiati siti archeologici palestinesi

Ma’an (20/03/2014). L’Autorità Israeliana per le Antichità avrebbe danneggiato diversi siti archeologici palestinesi in seguito degli scavi effettuati nella zona di Silwan, a Gerusalemme Est.

Come conseguenza di questi scavi, molti siti archeologici islamici sono stati deturpati, compreso un antico cimitero risalente al califfato abbaside. In più, gli scavi hanno danneggiato alcuni resti risalenti all’era dei gebusei canaaniti, vissuti intorno al secondo millennio a.C.

Gli scavi fanno parte del progetto israeliano di costruire un parco biblico nell’area archeologica della Città di David, il quale comprenderà un museo di storia ebraica e un parco nazionale ebraico.


Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet