Cultura Musica News Siria

Germania: primo concerto della Syrian Expat Philharmonic Orchestra

(Agenzie). Dopo la prova generale di sabato scorso, i membri della Syrian Expat Philharmonic Orchestra si esibiranno questa sera a Bremen, in Germania, in quello che è il primo concerto di un’orchestra formata da musicisti siriani o di origine siriana.

È stato grazie a un gruppo Facebook creato da Raed Jazbeh, un contrabbassista siriano che vive a Bremen, che gli artisti si sono riuniti. Alcuni di loro vivono da poco in Europa, dopo essere scappati dalla guerra in Siria, mentre altri hanno già un visto e lavorano come musicisti nel vecchio continente.

Tuttavia, i 30 musicisti hanno sottolineato che il loro scopo non è quello di mostrare il loro Paese solo attraverso la devastazione e la guerra, ma quello di far vedere che la Siria è una nazione con una cultura.

La Syrian Expat Philharmonic Orchestra è finanziata da donazioni e i musicisti al momento non vengono pagati, anche se molti di loro erano professionisti in Siria. Inoltre, il conservatorio di Bremen ha messo a disposizione gli strumenti musicali necessari a coloro che non hanno potuto portarli con sé in Europa.

 


Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz