News Politica

Gaza: Hamas ha ottenuto un riconoscimento internazionale

Al Jazeera (22/12/2012). L’unica effetto dell’operazione “Colonne di Fumo” è stato elevare Hamas a livello internazionale, riconoscendolo come attore internazionale e portavoce del popolo palestinese.

Quella che era iniziata in maniera soddisfacente (per Israele) con l’uccisione di Jabari, si è poi conclusa con una tregua che molti esperti internazionali vedono come una vittoria di Hamas.

Contemporaneamente, Israele ha dovuto fare i conti con dei missili caduti su tel Aviv e Gerusalemme, fatto a cui nemmeno hezbollah era mai arrivato.

Il cessate il fuoco si basa su una cessazione di lanci di missili da parte di Hamas (ma questo era ampiamente prevedibile) e una completa apertura dei varchi di accesso a Gaza (non solo quello di Rafah). Il blocco di Gaza, che Israele ha a lungo sostenuto, è cessato in quanto presente (e accettato da Israele) nelle condizioni del cessate il fuoco, oltre alla fine delle uccisioni “mirate” da parte di Israele.

Netanyahu aveva dichiarato di voler spazzare via Hamas, ma questi otto giorni di attacchi hanno provveduto solamente a rafforzarla, in quanto è stata Hamas stavolta a sedere (seppur indirettamente) al tavolo delle trattative e le sue richieste (ben più numerose di quelle israeliane) sono state accettate.


Valerio Masi

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz