Economia Gaza News Palestina

Gaza: FMI preoccupato per ritardi nella ricostruzione

(Al-Bawaba). Il FMI ha espresso le sue preoccupazioni per i ritardi nella ricostruzione della Striscia di Gaza duramente colpita dalla guerra israeliana nell’estate del 2014. Il Fondo Monetario Internazionale ha accusato la comunità internazionale di non aver rispettato gli impegni assunti.

L’attacco israeliano nella Striscia ha provocato danni per 4 miliardi di dollari, secondo l’FMI che ha  sottolineato che “decine di migliaia di case e di costruzioni sono state distrutte o hanno subito ingenti danni”.

Dei 3,5 miliardi di dollari promessi dalla comunità internazionale nella Conferenza del Cairo, appena il 30 per cento sarebbe stato consegnato. L’avvio della  ricostruzione nella Striscia di Gaza, oltre a migliorare la vita dei suoi abitanti, servirebbe anche a creare nuovi posti di lavoro per combattere l’alto tasso di disoccupazione.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet