Israele News Palestina Politica

Gaza: annientamento protettivo

Al-Quds al-Arabi (03/08/2014). Almeno 34 civili palestinesi sono morti durante i raid dell’aviazione israeliana sulla Striscia di Gaza, mentre Tel Aviv ridefinisce lo schieramento dei carri armati lungo il confine Nord, deciso a proseguire le operazioni finché i tunnel sotterranei non saranno completamente distrutti. Arrivata al Cairo una delegazione di Hamas.

Nel 27esimo giorno di aggressione israeliana sulla Striscia di Gaza, il portavoce del Ministero della sanità palestinese Ashraf Qudra elenca le città colpite e i nomi di intere famiglie morte sotto i bombardamenti di Tel Aviv. Jabaliya (incluso il campo profughi), Rafah, Deir al-Balah, Gaza città. Tel Aviv annuncia intanto la morte di Hadar Goldin, il soldato rapito a Rafah, e ribadisce che la fine delle operazioni militari arriverà solo dopo la completa distruzione dei tunnel. Gli spostamenti dei carri armati israeliani registrati questa mattina rappresentano dunque un mero ridispiegamento. Questa mattina al Cairo è arrivata una delegazione di Hamas proveniente da Doha e guidata da Ezzat Rashq, che dovrà prendere parte ai colloqui indiretti per il cessate il fuoco.


Carlotta Caldonazzo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz