News Politica

Francia: parata 14 luglio guidata da truppe del Mali

truppe maliAll Africa (14/07/2013). Per la prima volta quest’anno, in occasione dei festeggiamenti per la presa della Bastiglia del 14 luglio 1789, la Francia vedrà truppe del Mali e di altri 12 nazioni africane alla guida della sua parata. Il luogotenente maliano Elisée Jean Dao aprirà la giornata sui famosi Champs Elysées di Parigi, compito in genere riservato a un ufficiale francese. Dao presta servizio a Kidal, la città settentrionale presa dai Tuareg ribelli dopo la rottura con gli insorti dell’Islam radicale. Ad affiancare il luogotenente alla parata sfileranno 232 soldati di 13 nazionalità africane: 6 del Mali e gli altri che fanno parte della Minusma, forza ONU. Ad aver creato polemiche è la presenza di truppe del Ciad, malvista dagli attivisti dell’opposizione che le considerano lo zoccolo duro del “regime davvero malvagio” del presidente Idriss Déby. Inoltre la cerimonia così pensata è stata criticata per il richiamo che alcuni definiscono la politica neo-coloniale della Françafrique (Francia e Africa).

Per il presidente Hollande è un’opportunità di porre l’attenzione su una delle poche azioni del suo governo così altamente accolta con successo. L’iniziativa è infatti presentata come occasione per celebrare le relazioni fraterne tra la Francia e le truppe africane.

Claudia Avolio

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

summer_school_a_tangeri

Ultimi tweet