Francia News Religione Società

Francia: comunità online per donare ai musulmani luoghi di preghiera

(Al-Arabiya). Volevano semplicemente un luogo per pregare, come richiesto cinque volte al giorno per i fedeli musulmani. Ma in Francia non è così semplice.

Il paese ha relativamente pochi spazi di preghiera per i musulmani rispetto alla popolazione – uno per ogni 1.200 secondo alcune stime. Così un gruppo di cinque amici ha deciso di ingegnarsi e fare qualcosa per un problema cui si trovano di fronte ogni giorno.

Hanno così creato una comunità online che si chiama Salatsurfing, munita di un’app e un sito web per collegare i fedeli con persone disposte a donare loro spazi per la preghiera. Salatsurfing ha circa 150 posti – case o aziende – in tutta la Francia. Circa 2.500 persone hanno aderito alla comunità online dal mese di settembre.

Sofiane Benabdallah, uno dei fondatori, ha detto che l’idea è simile a Airbnb o Uber – con una differenza fondamentale: il servizio è gratuito così come lo spazio donato.

“In nessun modo vogliamo sostituire moschee. Il ruolo della moschea è chiaramente indicato nella precetti dell’Islam”, ha detto Yosra Farrouj, un altro dei fondatori. Salatsurfing è solo un’alternativa per permettere ai fedeli di pregare quando una moschea è chiusa o non c’è”.

 


Giusy Regina

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.